COSA ASPETTARSI DA QUESTO 2009

Partito l’anno in positivo con buoni rialzi, nella seconda parte della settimana i listini azionari, complici i pessimi dati sull’occupazione americana ma anche alcuni dati societari, hanno ripiegato chiudendo in negativo. Il dilemma che tutti ci poniamo è quanto duro sarà l’impatto della recessione sulle borse.
Abbiamo già scontato tutto nell’anno horribilis 2008 o ci dobbiamo aspettare altre discese??
In questi casi la cosa più sbagliata è cercare di fare delle previsioni. I mercati vanno assecondati e non anticipati; per questo sarà fondamentale, in questo contesto fortemente aleatorio, avere portafogli dinamici e strumenti efficienti.
Evitate di avere il portafoglio ingessato perchè il rischio quest’anno tra alti e bassi di mercato sarà di ottenere ancora performance fortemente negative.
Certamente assisteremo a un altro anno particolarmente volatile, caratterizzato da repentini cambi di direzione, in cui saranno indispensabili strategie professionali in grado di contenere in maniera sistematica il rischio e spostare le probabilità di successo a proprio favore.
Se il vostro gestore o la Vostra Banca non soddisfano le Vostre esigenze non esitate a contattarci per check up gratuiti od analisi personalizzate (ifamantova@gmail.com).

Fabrizio Taccuso

Fabrizio Taccuso, consulente finanziario indipendente, ha lavorato per vent’anni nel settore della Consulenza Finanziaria ai privati. Nel 2006 ha conseguito la certificazione internazionale €PFA di primo livello di European Financial Advisor. Nel 2007 ha frequentato il Master in Fee Only Financial Planning di Consultique e si è iscritto a Nafop. Segui Fabrizio Taccuso su Google+

Lascia un commento