WALL STREET ANCORA IN RIALZO!

La Borsa di New York ha chiuso la seduta di contrattazioni in rialzo per la quarta volta in cinque giornate, tornando poco sopra la soglia dei 9.000 punti. Alla fine della seduta il Dow Jones ha guadagnato lo 0,69% a 9.015,1 punti, mentre il Nasdaq ha chiuso in rialzo di 1,50% a quota 1.652,38 punti. In aumento anche lo S&P 500 (+0,78%) a 934,7 punti.
Positive anche le Borse europee, anche in scia ai rialzi messi a segno a Tokyo. hanno chiuso in leggero rialzo: Parigi ha guadagnato lo 0,68%, Londra lo 0,61% e Francoforte lo 0,65 per cento. Molto meglio l’andamento di Piazza Affari che, dal canto suo, è salita dell’1,91% (Mibtel). L’S&P/Mib ha guadagna il 2,3 per cento. A trainare il mercato al rialzo, seppure tra volumi di scambi piuttosto limitati, l’ottima performance di Mediobanca che è salita oltre il 7% e Unicredit che ha guadagnato il 4,45 per cento.

Sui mercati valutari continua a indebolirsi l’euro che ieri ha perso posizioni su tutti i fronti scontando le previsioni di una nuova riduzione del costo del denaro da parte della Bce. In avvio di scambi, la divisa comune tratta a 1,3553 dollari contro gli 1,3605 dollari dell’ultima rilevazione di ieri. La divisa unica quota inoltre 125,98 yen (126,76), 0,9292 sterline (0,9331) e 1,5059 franchi (1,5042). Il biglietto verde per contro scambia a 92,95 yen (93,13), a 1,111 franchi (1,1051) e a 1,4581 per una sterlina (1,4589).

Il petrolio qualità Brent è tornato sopra quota 50 dollari per la prima volta dal primo di dicembre, sostenuto dall’ondata di grande freddo che sta interessando l’emisfero settentrionale (quello più industrializzato), che lascia immaginare un aumento della domanda per la stagione invernale, e dal proseguimento del conflitto in Medio Oriente.

Fabrizio Taccuso

Fabrizio Taccuso, consulente finanziario indipendente, ha lavorato per vent’anni nel settore della Consulenza Finanziaria ai privati. Nel 2006 ha conseguito la certificazione internazionale €PFA di primo livello di European Financial Advisor. Nel 2007 ha frequentato il Master in Fee Only Financial Planning di Consultique e si è iscritto a Nafop. Segui Fabrizio Taccuso su Google+

Lascia un commento