CORREZIONE DA MANUALE!


Mai correzione fu tanto attesa ma anche annunciata!! Dopo un movimento fortissimo che in soli due mesi ha permesso al nostro indice di recuperare l’80%, ecco la discesa che conferma l’antico detto SELL IN MAY AND GO AWAY!!
Questa mattina dopo una partenza positiva, i principali titoli azionari italiani come Eni, Fiat, Unicredito e Generali, erano tutti a contatto dell’importantissima media mobile a 200 giorni che da gennaio del 2008 conferma chiaramente il trend ribassista del mercato.
Era molto difficile la sua violazione al primo tentativo, per cui dopo un’ora dall’apertura si è innescato un forte movimento ribassista accentuatosi poi nel pomeriggio.
Per la prima volta da molte sedute il nostro mercato ha sottoperformato nei confronti degli altri listini europei, soprattutto in considerazione del notevole calo dei titoli bancari.
A questo punto in tanti si chiederanno cosa potrebbe accadere nelle prossime sedute.
Il consiglio che posso darvi non è tentare di fare previsioni, ma di darvi un metodo e portarlo avanti con disciplina ferrea.
I mercati hanno corso tanto ed una correzione è più che possibile. Utilizzate gli stop loss, sia al rialzo che al ribasso e tutti gli strumenti che il mercato vi mette a disposizione come future, opzioni, etf short.
Fissate in anticipo la Vostra perdita massima sopportabile e quando entrate stabilite sia lo Stop profit, che dovrete essere abili a lasciar correre, che lo stop loss, che vi permette di non farvi male. Rimango a disposizione per consigli e suggerimenti.

Fabrizio Taccuso

Fabrizio Taccuso, consulente finanziario indipendente, ha lavorato per vent’anni nel settore della Consulenza Finanziaria ai privati. Nel 2006 ha conseguito la certificazione internazionale €PFA di primo livello di European Financial Advisor. Nel 2007 ha frequentato il Master in Fee Only Financial Planning di Consultique e si è iscritto a Nafop. Segui Fabrizio Taccuso su Google+

Lascia un commento