RIMINI E POI?…….

L’Italian Trading Forum è un po’ come il Paese dei Balocchi di Pinocchio.
C’è la possibilità di incontrare e parlare dal vivo con i più grandi trader, italiani ed esteri, visionare le piattaforme più all’avanguardia ed acquistare i sistemi di trading più evoluti.
Ci sono avvenenti ragazze pronte a vendervi con sorrisi accattivanti il fondo più alla moda.
Tutto bello…. peccato però che le statistiche dimostrino che:
— il 70% della gente perde soldi in Borsa
— il 20% fa una patta
— solo il 10% guadagna
Questo deve fare molto pensare!!
Le Onde di Elliot piuttosto che le Bande di Bollinger o le Candele Giapponesi sono sicuramente utili, ma nell’Arena del mercato ricordatevi che siete soli con Voi stessi e le Vostre emozioni contro dei lupi famelici.
Chi tira i fili ha mezzi molto più potenti dei Vostri, piattaforme estremamente sofisticate e spesso gode di informazioni che quando escono sui giornali o nei vari forum sono già vecchie….quando va bene….
La Storia insegna infatti che certe notizie o i vari target price spesso vengono pubblicati volutamente per confondere il “parco buoi”.
Per guadagnare sui mercati occorrono poche ma fondamentali requisiti:
un metodo efficace, tanta costanza e soprattuto non bisogna lasciarsi condizionare dall’emotività.
La finanza comportamentale gioca infatti un ruolo fondamentale nelle nostre scelte. Un altro elemento da non sottovalutare è avere un buon money management!
Tutte queste caratteristiche sono indispensabili e non ve le dà nessun indicatore, nessuna formula magica e nessuna piattaforma.
Nessuna teoria ha dimostrato di essere infallibile in ogni condizione di mercato, anche se qualcuno tenta di farvelo credere, a posteriori….
Quando Vi trovate ad operare sul mercato siete soli con Voi stessi e le Vostre emozioni contro il mercato che vuole spillare i Vostri soldi.
Se siete consapevoli di tutto ciò ed avete tutte queste caratteristiche fate bene a continuare….
ma se fate un altro lavoro durante la giornata e non avete abbastanza tempo e nemmeno le competenze, forse è meglio farvi consigliare da qualcuno che Vi può supportare in modo continuativo e professionale.
Il crollo degli ultimi due anni, del resto, ha infatti dimostrato che nemmeno il solo uso dei fondi a 5 stelle preserva i capitali in caso di eventi eccezionali, in cui anche le correlazioni storiche vanno a farsi benedire.
Solo un’attenta ed oculata diversificazione e l’ottimizzazione del portafoglio con l’utilizzo di tutti gli strumenti che i mercati mettono a disposizione, ci permette di preservare i capitali nel tempo con regolarità e costanza e di dormire sonni tranquilli.

Lascia un commento