ATTENZIONE!! NUOVI BALZELLI IN ARRIVO DALLA VOSTRA BANCA….


Pensavate veramente che le Banche eliminassero la commissione di massimo scoperto senza l’introduzione di NUOVI BALZELLI?
In questi giorni tutti i correntisti, sia privati che aziende, stanno ricevendo pacchi di carta contenenti la variazione di alcune condizioni riguardanti la tenuta del conto, cosi’ come previsto dalla legge n.2/2009 art. 2 bis.
In pratica entro il 30 giugno verrà soppressa la commissione di massimo scoperto, già da tempo dichiarata fuorilegge dal Governatore della Banca d’Italia Draghi.
Di per sé la cosa sarebbe positiva, se non fosse che le Banche hanno già inventato tutta una serie di nuovi balzelli, non applicati all’estero, che non solo compenseranno il mancato introito della c.m.s., ma peggioreranno nettamente le cose per i correntisti !
Trincerandosi dietro la dicitura “Proposta di modifica unilaterale del contratto” dal 1 luglio introdurranno:
Una commissione di mancanza fondi che verrà applicata, aggiungendosi agli interessi passivi, nel caso in cui il conto corrente presenti un saldo debitore, con conseguente sconfinamento. Si tratta di una commissione calcolata con periodicità trimestrale ed addebitata al momento della liquidazione trimestrale in misura di un tot di euro al giorno per ogni giorno di sconfinamento. Dalle comunicazioni in nostro possesso varia da banca a banca e si aggirerà tra i 5 ed i 15 euro giornalieri.
Una commissione di disponibilità fondi che rileva e trova applicazione, nel caso di concessione di affidamento su un conto corrente, per il servizio di messa a disposizione delle somme; anche questa verrà applicata con periodicità trimestrale, in misura proporzionale all’importo ed alla durata dell’affidamento concesso. Verrà calcolata in misura dell’1% trimestrale. Tutti sappiamo che non trova alcuna giustificazione logica in quanto le banche non tengono denaro immobilizzato nei loro caveau, in quanto è tutto virtuale!!
— Dulcis in fundu, come se non bastasse, verrà applicato anche un tasso debitore di sconfinamento che sarà rilevato sull’intero saldo debitore del conto, per i giorni effettivi di sconfinamento. Preciso che per sconfinamento s’intende l’utilizzo di somme in assenza di affidamento oppure l’utilizzo oltre il limite dell’affidamento eventualmente concesso, tenendo conto del saldo liquido.
Fate molta attenzione a ciò che vi sta arrivando a casa dalla Vostra Banca, se non vi recherete in banca a protestare, tutte queste modifiche saranno considerate dalle Banche come tacitamente approvate ed avrete già dalla liquidazione trimestrale di settembre delle AMARE SORPRESE!!

Lascia un commento