DOVE ANDRANNO I MERCATI?

Il  rialzo pressochè ininterrotto che sta durando da più di sei mesi, nel peggior momento della storia recente dell’economia mondiale, ha colto impreparati non solo i risparmiatori che temevono ulteriori crolli, ma anche la maggior parte degli addetti ai lavori.
Non è facile spiegarlo attraverso le tradizionali analisi e teorie macroeconomiche; il solo elemento che lo può giustificare è l’enorme liquidità che sta inondando i mercati. Praticamente le autorità centrali e la famosa “stanza dei bottoni” hanno deciso che per salvare le principali economie bisognava sostenere in tutti i modi i mercati e quegli stessi soggetti (banche in special modo) che avevano provocato e scatenato la crisi.
Mentre non ci sono molti dubbi sul fatto che prima o poi questa abbondante liquidità e l’ eccessivo indebitamento degli stati presenteranno un conto estremamente salato, a  tutti,  meno facile è capire l’andamento che avranno a breve i mercati finanziari.

Esistono sia teorie a supporto di un imminente crollo, che teorie favorevoli alla prosecuzione del rialzo; alcuni ad esempio parlano di un ciclo rialzista che potrebbe durare anche due anni e mezzo.
Poichè nessuna teoria ha dimostrato di essere vincente in ogni condizione di mercato, ritengo che la soluzione più corretta e sensata da parte di ogni risparmiatore non sia quella di fare previsioni e nemmeno di  farsi trasportare dall’avidità e dalla smania del guadagno facile.
E’ più saggio e sensato avvalersi nelle proprie scelte finanziarie di un professionista esperto e superpartes che permetta, oltre che di eliminare tutti quegli strumenti inutilmente costosi ed inefficienti come fondi, gestioni patrimoniali e polizze index, anche di ragionare sulla propria propensione al rischio e sui propri obiettivi di investimento nel tempo.
Non bisogna indovinare dove andranno i mercati, è troppo rischioso! Si devono conoscere le proprie esigenze finanziarie e soddisfarle attraverso un’attenta ed accurata pianificazione finanziaria..
E se pensate di trovare tutto questo in una banca, in cui il consulente è vessato da mattina alla sera dai suoi superiori per fare il budget, probabilmente siete fuori strada….

Fabrizio Taccuso – Studio Andreoli & Taccuso – Mantova
fabrizio.taccuso@alice.it

Fabrizio Taccuso

Fabrizio Taccuso, consulente finanziario indipendente, ha lavorato per vent’anni nel settore della Consulenza Finanziaria ai privati. Nel 2006 ha conseguito la certificazione internazionale €PFA di primo livello di European Financial Advisor. Nel 2007 ha frequentato il Master in Fee Only Financial Planning di Consultique e si è iscritto a Nafop. Segui Fabrizio Taccuso su Google+

Lascia un commento