LA PARCELLA OCCULTA

Più volte in questo periodo, i nostri lettori ci hanno scritto, chiedendoci spiegazioni e quantificazioni dei cosiddetti costi occulti del sistema bancario, ossia tutti quei costi che non vengono esplicitati nell’estratto conto, ma che vengono caricati sui prodotti acquistati allo sportello. Ci riferiamo a: Obbligazioni Strutturate, Fondi Comuni d’investimento, Sicav, Gestioni Patrimoniali, Hedge Funds, Polizze Index e Unit Linked. Su tali prodotti gravano vari tipi di commissioni: di sottoscrizione, di gestione, di performance. Inoltre a ciò bisogna aggiungere il mancato rendimento rispetto a strumenti aventi lo stesso grado di rischio, ma molto più “trasparenti” e più efficienti. La somma di queste due componenti costituisce la “parcella occulta”, che, anno dopo anno, va ad incidere pesantemente sui Portafogli degli Investitori. Qui sotto abbiamo riportato una tabella che riassume i costi medi annui sostenuti di chi ha i propri investimenti presso una banca tradizionale o un promotore finanziario.  A fronte di questo autentico salasso gli investitori non ricevono un servizio di consulenza degno di tal nome; è ormai risaputo che in banca si fa una pura vendita di prodotti in conflitto d’interesse, sfruttando l’asimmetria informativa e la fiducia accordata dai propri clienti. Ecco quindi che oggi, più che mai, è sentita l’esigenza, da parte degli investitori, di una figura di riferimento che li affianchi in tutte le principali scelte finanziarie e che li aiuti a raggiungere i principali obiettivi di vita. Il Consulente Finanziario Indipendente, operando senza conflitti d’interesse, in quanto non riceve alcuna provvigione da parte di Banche, Assicurazioni o Sgr sui prodotti che consiglia ai propri clienti, si avvale esclusivamente di strumenti efficienti, quotati e trasparenti. Il tutto, particolare da non trascurare,  porta anche ad un notevole risparmio di costi.

Fabrizio Taccuso – Studio Andreoli & Taccuso – Mantova
fabrizio.taccuso@alice.it

Fabrizio Taccuso

Fabrizio Taccuso, consulente finanziario indipendente, ha lavorato per vent’anni nel settore della Consulenza Finanziaria ai privati. Nel 2006 ha conseguito la certificazione internazionale €PFA di primo livello di European Financial Advisor. Nel 2007 ha frequentato il Master in Fee Only Financial Planning di Consultique e si è iscritto a Nafop. Segui Fabrizio Taccuso su Google+

Lascia un commento