NUOVO TONFO DEI BANCARI A PIAZZA AFFARI

Giornata pesantissima per i titoli bancari a Piazza Affari. A metà seduta nuovo tonfo di Unicredit che perde oltre il 10%, ma oggi le perdite sono pesanti anche su Monte Paschi (-5,53%), Intesa San Paolo (-5,69%) , Ubi (-5,60%), Banco Popolare (-6%) e Banca Popolare di Milano (-3,72%). L’indice generale perde il 2,70% e con questo calo il bilancio da inizio anno passa in negativo.
L’aumento di capitale di Unicredit, annunciato ieri, non fa altro che peggiorare il sentiment generale attorno alle banche italiane; gli investitori ed i risparmiatori sono sempre più delusi da un settore che da punto di riferimento, è diventato ormai qualcosa da guardare con sospetto e profonda diffidenza. Tutto ciò che viene proposto da diversi anni, dagli aumenti di capitale, all’emissione di obbligazione subordinate, alle polizze finanziarie, si rivela sempre più un clamoroso flop per tutti gli ignari risparmiatori che ripongono ancora fiducia in un sistema sempre più lontano dalle loro esigenze di trasparenza e sicurezza.

Fabrizio Taccuso – Studio Andreoli & Taccuso – Mantova
fabrizio.taccuso@alice.it

Fabrizio Taccuso

Fabrizio Taccuso, consulente finanziario indipendente, ha lavorato per vent’anni nel settore della Consulenza Finanziaria ai privati. Nel 2006 ha conseguito la certificazione internazionale €PFA di primo livello di European Financial Advisor. Nel 2007 ha frequentato il Master in Fee Only Financial Planning di Consultique e si è iscritto a Nafop. Segui Fabrizio Taccuso su Google+

Lascia un commento