Le truffe finanziarie e i campioni del calcio

Le truffe finanziarie si verificano spesso nel mondo degli investimenti.

Truffe finanziarie - Vieri

Truffe finanziarie – Vieri

Di certo la cosa desta molto più scalpore quando ad essere coinvolti sono personaggi noti dello spettacolo o dello sport.

Nei giorni scorsi alcuni articoli di giornale ci hanno raccontato le truffe finanziarie in cui sarebbero incorsi Christian Vieri, ex centravanti della nazionale e di Milan, Juve ed Inter e di Sven Goran Eriksson, ex ct di Inghilterra e Messico, ed ex allenatore di Roma e Fiorentina.

Vieri avrebbe denunciato per truffa il promotore finanziario di una nota Sgr che lo seguiva da parecchi anni negli investimenti finanziari, chiedendogli la restituzione di tre milioni di euro; Eriksson, invece, ha scoperto di aver perso 10 milioni di euro (!!!) a causa di speculazioni azzardate da parte di Samir Khan, suo collaboratore dalla metà del 2007.

In passato era toccato ad altri campioni dello sport essere abbindolati da faccendieri e loschi figuri. Roberto Baggio era caduto in una trappola finanziaria qualche anno fa, investendo nelle miniere di marmo nero in Peru.

Ciò che stupisce  è come ci sia ancora oggi molta confusione tra le varie figure che, a vario titolo, operano nel mondo della finanza. 

Aldilà del fatto che i ladri sono tali a prescindere dalla professione che ricoprono, tutti, indipendentemente dall’essere personaggi famosi o meno, hanno la possibilità in pochi minuti di conoscere le differenze giuridiche e pratiche che sussistono tra un broker, un promotore finanziario ed un consulente finanziario indipendente.

Truffe finanziarie - Roberto Baggio

Truffe finanziarie – Roberto Baggio

Solo il consulente finanziario indipendente non viene mai a diretto contatto con le somme dei propri clienti, a nessun titolo, in quanto la Normativa fa espresso divieto di operare direttamente sul conto dei clienti. Inoltre non detiene password operative del cliente.

Non è garanzia di ottenere rendimenti strabilianti, quanto meno però si evita di incorrere in truffe finanziarie o sgradite sorprese come i big di cui sopra.

Quando si ha a che fare con il proprio patrimonio ed i propri risparmi le cautele non sono mai troppe!

Fabrizio Taccuso 

Fabrizio Taccuso

Fabrizio Taccuso, consulente finanziario indipendente, ha lavorato per vent’anni nel settore della Consulenza Finanziaria ai privati. Nel 2006 ha conseguito la certificazione internazionale €PFA di primo livello di European Financial Advisor. Nel 2007 ha frequentato il Master in Fee Only Financial Planning di Consultique e si è iscritto a Nafop. Segui Fabrizio Taccuso su Google+

Lascia un commento