Monte Paschi sulle montagne russe

Monte Paschi ha avuto un andamento decisamente pirotecnico nelle ultime due sedute.

Già nella giornata di ieri, poco dopo l’apertura, il titolo ha iniziato una fortissima salita che l’ha portato sino a 0,2233 eur. Ieri è passato di mano addirittura il 12,5% del capitale!

Oggi fortissimo rialzo ad inizio seduta a 0,2459 ed un guadagno potenziale del 38% rispetto al prezzo di chiusura di solo due giorni fa! E poco dopo brusco calo con sospensione al ribasso del titolo sino a 0,21. E’ lo scenario ideale per trader e scalper!

Monte Paschi

Monte Paschi

Cerchiamo di ricostruire il tutto. Il Sole 24 Ore oggi riporta la notizia della vendita ai blocchi da parte della Fondazione Monte Paschi di  una quota pari all’8% del capitale all’Hedge Fund Och-Ziff Capital Management. Nell’ultimo periodo il titolo Mps aveva decisamente sottoperformato rispetto ai competitors. Da lì è partita la speculazione di ieri, tenendo conto anche del forte “scoperto” presente sul titolo.

Poco fa è arrivata la smentita da parte della Fondazione Monte Paschi. In un comunicato afferma che alla data di ieri non è stato stipulato alcun contratto di compravendita sulla quota detenuta in Mps, Al 5 marzo l’ente guidato da Antonella Mansi detiene il 31,48% della banca guidata da Fabrizio Viola. Il comunicato della fondazione emesso su richiesta della Consob cita testualmente “Nella seduta borsistica di ieri, la Fondazione Monte Paschi non ha eseguito alcuna transazione sul mercato telematico azionario. Nè ha stipulato alcun contratto di compravendita riguardante la propria partecipazione nel capitale di Mps”.

Noi pensiamo che la situazione sarà in continua evoluzione. Sicuramente da qui all’aumento di capitale richiesto, per restituire i Monti Bond, ne vedremo delle belle!

Monte Paschi sarà sicuramente un titolo da tenere monitorato, sia per coloro che cercano speculazioni di breve termine, sia per coloro che hanno un’ottica di medio e lungo termine.

Fabrizio Taccuso

 

 

 

 

Lascia un commento