Investimento socialmente responsabile: rischio e rendimento

Investimento socialmente responsabile, di cui abbiamo parlato in altro articolo, presenta dei rischi?Rende di più di altri tipi di investimento? 

Queste sono due domande che tanti si pongono. Ebbene sì: l’investimento socialmente responsabile è a rischio e il suo rendimento è variabile, proprio come gli altri investimenti.

Supponiamo di acquistare azioni di società quotate in borsa, oppure ETF o fondi comuni di investimento azionari. Decidiamo di orientarci verso alcuni di questi strumenti che rispettano criteri di attenzione all’ambiente, al territorio e alla governance dell’azienda. Se pensassimo di neutralizzare il rischio per il solo fatto che l’investimento è legato ad aziende disposte ad operare con serietà e con impegno verso le questioni sociali, dovremmo fermarci un momento a riflettere.

La responsabilità sociale dell’azienda non ci esonera dal rischio, che è nella natura dello strumento finanziario che andiamo ad acquistare per aggiungerlo al nostro portafoglio.

Investimento socialmente responsabile: rischio e rendimento

Investimento socialmente responsabile: rischio e rendimento

Un’azione di una società quotata in borsa rimane, comunque, una quota di partecipazione alla proprietà dell’azienda e, quindi, è un capitale di rischio. Per lo stesso motivo sono soggette a variazioni di valore anche le quote degli ETF e dei fondi comuni di investimento azionari che acquistano azioni di numerose società.

Lo stesso vale per il rendimento. Può essere buono o meno buono, a seconda degli anni, come in qualsiasi altra azienda. Anzi, a volte, nelle aziende condotte con responsabilità sociale, è più probabile che parte degli utili vengano reinvestiti. Questo per migliorare i rapporti all’interno dell’azienda stessa e tra l’azienda e i soggetti esterni coinvolti nell’attività. Di conseguenza si distribuisce meno dividendo.

Comunque è ragionevole pensare che un’azienda governata con criteri di responsabilità sociale sia attenta al suo buon funzionamento e che, proceda in modo più equilibrato di altre. Tuttavia, non è esonerata dal fatto che le cose possano andare anche male e l’investitore deve essere consapevole di questo!

Gli strumenti finanziari che hanno come impronta la responsabilità sociale hanno storicamente mostrato un profilo rischio/rendimento molto competitivo con quello degli strumenti tradizionali che investono negli stessi settori.

Spesso il loro grado di efficienza è migliore e quindi è preferibile sceglierli per costruire un portafoglio adatto alle proprie esigenze. Certo, gli strumenti finanziari relativi all’investimento socialmente responsabile hanno una storicità limitata perché sono giovani, però sono sicuramente sulla buona strada.

Allora attenzione!!! Investimento socialmente responsabile non vuol dire rendimento sicuro e rischio cancellato.

Eleuterio Marinoni

Lascia un commento