I Piani individuali di Risparmio (PIR): opportunità o fregatura?

I piani individuali di risparmio (PIR)

I piani individuali di risparmio (PIR) sono strumenti d’investimento. Hanno lo scopo principale di indirizzare il risparmio di persone fisiche a favore di imprese italiane, anche di piccole-medie dimensione. I PIR sono stati creati come forma di investimento a medio e lungo termine e possono assumere diverse forme giuridiche. Possono essere fondi […]

LEGGI TUTTO

I Piani di accumulo (Pac)

Piani di accumulo

I piani di accumulo del capitale, conosciuti anche con l’acronimo PAC, costituiscono un modo intelligente di investire somme di denaro nel tempo. Hanno per oggetto comunemente fondi comuni di investimento, ma più in generale organismi di investimento collettivo del risparmio (Oicr), in quanto possono riguardare anche Sicav ed Etf. Concretamente […]

LEGGI TUTTO

Aumento di capitale Unicredit, cosa fare?

aumento di capitale Unicredit

Il tanto atteso aumento di capitale Unicredit di 13 miliardi di euro partirà domani lunedì 6 Febbraio. Nell’ultima seduta di venerdì, il titolo ha chiuso invariato a 26,16 euro, mentre domani le negoziazioni ripartiranno da 13,108. (Il fattore di rettifica è pertanto di 0,50112555). Di conseguenza il valore del diritto […]

LEGGI TUTTO

La consulenza finanziaria indipendente, i motivi per sceglierla

consulenza finanziaria indipendente

La consulenza finanziaria indipendente rappresenta la soluzione migliore per dare risposte concrete ai bisogni di investitori e risparmiatori. Specialmente in un sistema banco-centrico come quello italiano, in cui è forte anche la presenza di reti di vendita di prodotti finanziari. Il consulente finanziario indipendente non svolge alcuna attività di vendita, non […]

LEGGI TUTTO

Occhio al portafoglio (Report 17/10/2016)

occhio al portafoglio

Occhio al Portafoglio è il titolo della puntata di “Report” andata in onda nei giorni scorsi. Milena Gabanelli ha parlato di investimenti in diamanti, fondi comuni di investimento, polizze vita ed obbligazioni strutturate, proposti ai risparmiatori da banche, promotori e Poste. Ecco il link per visionare integralmente la puntata. Consigliamo […]

LEGGI TUTTO

Diamanti in Banca, conviene?

Diamanti in banca sempre più spesso offerti come forma alternativa di investimento ai prodotti finanziari tradizionali. Diamanti in Banca, come mai avviene tutto ciò? La risposta è piuttosto semplice: considerando la fase attuale di mercato caratterizzata da tassi bassi e dalle turbolenze delle Borse, le banche stanno cercando ulteriori forme […]

LEGGI TUTTO

Gli ETF sono rischiosi? No, ecco perché!

Gli Etf sono rischiosi

ETF è l’acronimo di Exchange Traded Fund, un termine con il quale si identifica una particolare tipologia di fondo d’investimento o Sicav con due principali caratteristiche: è negoziato in Borsa come un’azione; ha come unico obiettivo d’investimento quello di replicare l’indice al quale si riferisce (benchmark) attraverso una gestione totalmente […]

LEGGI TUTTO

Perchè scegliere un Consulente Finanziario Indipendente

Il Consulente Finanziario Indipendente è una figura professionale che in Italia sta diventando sempre più conosciuta.  Un consulente finanziario indipendente non è un guru che azzecca l’azione che raddoppia. E’ un professionista serio e preparato che deve avere una conoscenza ed una visione il più ampia ed imparziale possibile del suo cliente. […]

LEGGI TUTTO

L’aperitivo del buon investitore a Torino

Aperitivo del buon investitore a Torino

L’Aperitivo del buon investitore a Torino prosegue i suoi appuntamenti ed arriva nel capoluogo piemontese in un momento non facile per i risparmiatori. Il Convegno si terrà giovedì 17 presso l’Hotel NH Lingotto. Gli appuntamenti precedenti, sempre in tandem con Giovanni Borsi, trader conosciuto e affermato in Italia, hanno riscosso […]

LEGGI TUTTO

Attenzione al “Bail in” dal primo gennaio

Bail in

“Bail in” è il termine  che letteralmente significa “salvataggio interno”.  S’intende la norma che prevede che, in caso di una crisi bancaria, saranno i correntisti e gli investitori a farsi carico delle perdite per salvare la banca. Solo in un secondo momento interverrà lo Stato. Nel caso in cui una banca […]

LEGGI TUTTO