I mali dei bancari… e dei clienti!

da | Gen 13, 2009 | Banche e Conflitto di interessi | 3 commenti

I mali dei bancari balzano sempre più agli onori delle cronache.

I mali dei bancari derivano sostanzialmente da alcuni fattori:

  • Obiettivi di budget e pressioni commerciali per piazzare prodotti costosi e inadatti a clienti inconsapevoli;
  • rischio di rapine;
  • contrasti quotidiani con i clienti della banca.

Oggi il bancario è il lavoratore dipendente che abusa di più in psicofarmaci.

I mali dei bancari, budget, pressioni commerciali

I mali dei bancari

Quando ero ancora studente il sogno della maggior parte dei genitori era quello di avere un figlio in banca. Era l’emblema del posto sicuro, vestito bene in giacca e cravatta, sedici mensilità...

Oggi se fate un giro per le banche vedete molto spesso personale demotivato, frustrato e stressato. Lo stipendio non garantisce più un adeguato tenore di vita ed il ruolo di molti bancari è relegato a quello di puro venditore. Piazzista di carte di credito rateali, di obbligazioni strutturate, polizze index e di tutto ciò che serve alla Banca per spremere quanto più possibile il cliente.

In ogni banca un tempo esistevano figure di riferimento su cui poter contare. Oggi le fusioni bancarie hanno portato sconcerto e disorientamento tra i clienti, spesso sballottati tra una filiale e l’altra come pacchi.

Mi riferiva un cliente qualche giorno fa che nel giro di due anni ha cambiato ben 5 referenti in agenzia. Tutte le volte ha dovuto spiegare da zero le sue esigenze, i suoi obiettivi. Il risultato era che quasi sempre doveva interfacciarsi con persone disattente e poco preparate.

In banca, nella maggior parte dei casi, non si fornisce più una preparazione tecnica, basata sulla conoscenza dei prodotti o sulle dinamiche dei mercati. L’importante è erogare corsi basati sulle tecniche di vendita o sul marketing per “intortare” meglio il cliente e fare il budget.

Così di volta in volta si vende il “For You” piuttosto che il derivato, lo strutturato o la gestione “mangiasoldi”.

Meditate gente, meditate… non è questa la qualità del servizio che meriti per valorizzare il tuo patrimonio…

Fabrizio Taccuso

 

I mali dei bancari, budget, pressioni commerciali

Iscrizione all’Albo Unico dei Consulenti Finanziari istituito dall’Organismo OCF (delibera n. 1007 del 30/01/2019)

Newsletter

Iscriviti alla newsletter inserendo il tuo indirizzo email per rimanere aggiornato sulle novità di Consulenza Vincente.

Articoli più letti

Post più popolari

Affidati a dei professionisti


I nostri servizi


CHECK UP FINANZIARIO E PATRIMONIALE
Prima di iniziare è fondamentale analizzare la bontà delle scelte già fatte.
Scopri di più

PIANIFICAZIONE FINANZIARIA
Dobbiamo individuare gli obiettivi da raggiungere e monitorare il loro raggiungimento nel tempo.
Scopri di più

CREAZIONE ASSET ALLOCATION
È l’allocazione delle tue risorse finanziarie finalizzata alla ricerca della massima efficienza.
Scopri di più

PREVIDENZA COMPLEMENTARE
Integrare la pensione è ormai diventata una necessità per vivere serenamente la vecchiaia.
Scopri di più

Cos’è la “parcella occulta”?

Gli intermediari (banche, assicurazioni, società di gestione del risparmio, reti di distribuzione e infine anche le poste) non vendono consulenza allo sportello, ma vendono prodotti finanziari attraverso figure commerciali... Scopri di più

Archivio

Informativa precontrattuale

Share via
Copy link
Powered by Social Snap