Money Management, perché é importante conoscerlo

da | Mag 10, 2021 | Educazione Finanziaria | 0 commenti

Il money management consiste in un insieme di regole per gestire in modo razionale ed efficiente il denaro.

Il money management negli investimenti ha l’obiettivo di massimizzare i profitti e ridurre le potenziali perdite.

La maggior parte degli investitori e risparmiatori perde denaro sui mercati finanziari per due fattori principali:

  • la scarsa preparazione tecnica e psicologica;
  • la mancanza di un piano finanziario.
Money Management perchè è importante conoscerlo

Money Management perché è importante conoscerlo

Come sappiamo l’obiettivo principale quando investi è guadagnare denaro. Spesso però dedichiamo abbastanza tempo a riflettere sul come comportarsi quando un’operazione non va per il verso giusto. E’ quindi fondamentale mettere a punto una strategia disciplinata in modo tale da preservare il capitale a nostra disposizione nel caso. E questo a prescindere dall’essere investitori di breve o di lungo termine.

Il Money Management è senza dubbio l’elemento più importante da considerare per ottenere risultati nel tempo.

Si compone di due aspetti fondamentali ed inscindibili tra loro:

  • il Risk Management (gestione del rischio) che analizza il rischio legato alla posizione assunta sul mercato;
  • il Position Sizing (gestione della posizione) che individua il capitale da investire in ogni singola operazione aperta e la ripartizione del capitale tra i vari asset di portafoglio.
Legge della rovina statistica

Legge della rovina statistica

L’aspetto più importante da evidenziare è la protezione e la salvaguardia del proprio capitale. E’ difficile recuperare denaro dopo aver subito una grossa perdita, perché sarà necessaria una performance sempre maggiore in funzione delle dimensioni della perdita. A titolo semplificativo ti riporto a fianco la tabella basata sulle la legge di Gresham, meglio nota come la Legge della rovina statistica, che indica la performance necessaria per recuperare una determinata percentuale di perdita.

Gli aspetti più importanti da considerare per una buona strategia di Money Management sono:

  • la disponibilità di capitali adeguati allo strumento finanziario utilizzato.
  • Il rischio limitato a non più del 3-5% del Portafoglio per ogni singola operazione.
  • Un corretto calcolo del risk/reward, ossia quanto rischiamo di perdere in un’operazione rispetto a quanto ci aspettiamo di guadagnare.
  • La conoscenza approfondita del mercato in cui stai operando.
  • La chiusura parziale delle posizioni aperte in caso di profitto lasciando correre i profitti.
  • Ogni operazione deve essere considerata in modo indipendente dall’operazione precedente.

Le emozioni sono fattori che dominano il nostro ego e che finiscono con l’influenzare in maniera decisiva il nostro piano di money management.

E’ difficile ammettere a se stessi di essersi sbagliati e quando accade rimaniamo paralizzati di fronte ad una perdita che diventa sempre maggiore. L’aspetto emotivo è importante, nel momento in cui, dopo aver effettuato un investimento, questo non va nella direzione prevista. Troppe volte nella mia esperienza di consulente finanziario ho visto investimenti scriteriati in una singola posizione che hanno vanificato la performance complessiva del portafoglio.

In certi casi concentrare l’intero portafoglio in un unico titolo ha portato addirittura all’azzeramento del Portafoglio!

Basta ricordare chi ha investito nelle azioni della Popolare di Vicenza o Veneto Banca, alla Banca Popolare dell’Etruria, Carige, Parmalat ecc.

Oltre a conoscere la tua emotività è opportuno conoscere anche il tuo livello di sopportazione del rischio, cioè quanto l’eventuale perdita legata ad una singola operazione influenza la tua capacità di reazione ed il tuo stato d’animo.

La chiave di tutto consiste nel concetto di diversificazione, cioè non investire mai una percentuale troppo alta del tuo capitale in una singola operazione.

E’ impossibile evitare di incorrere in perdite temporanee quando investi. Il segreto consiste nella capacità valutare gli investimenti nel corretto orizzonte temporale. Ti consiglio di leggere il mio articolo riguardante il rischio e la volatilità, due concetti fondamentali quando investi.

Fai tesoro degli errori commessi in passato attraverso una sana autocritica e poni in essere una efficace pianificazione finanziaria per il tuo futuro.

Se non hai gli strumenti per farlo da solo, contattami e ti aiuterò a pianificare e raggiungere i tuoi più importanti obiettivi finanziari.

Fabrizio Taccuso

checkup gratuitoRichiedi subito il check up gratuito indipendente. Potrai verificare la salute dei tuoi investimenti e trasformare quelli inefficienti in soluzioni che ti permettono finalmente di raggiungere i tuoi obiettivi di vita.

Money Management

Iscrizione all’Albo Unico dei Consulenti Finanziari istituito dall’Organismo OCF (delibera n. 1007 del 30/01/2019)

Newsletter

Iscriviti alla newsletter inserendo il tuo indirizzo email per rimanere aggiornato sulle novità di Consulenza Vincente.

Articoli più letti

Post più popolari

Affidati a dei professionisti


I nostri servizi


CHECK UP FINANZIARIO E PATRIMONIALE
Prima di iniziare è fondamentale analizzare la bontà delle scelte già fatte.
Scopri di più

PIANIFICAZIONE FINANZIARIA
Dobbiamo individuare gli obiettivi da raggiungere e monitorare il loro raggiungimento nel tempo.
Scopri di più

CREAZIONE ASSET ALLOCATION
È l’allocazione delle tue risorse finanziarie finalizzata alla ricerca della massima efficienza.
Scopri di più

PREVIDENZA COMPLEMENTARE
Integrare la pensione è ormai diventata una necessità per vivere serenamente la vecchiaia.
Scopri di più

Cos’è la “parcella occulta”?

Gli intermediari (banche, assicurazioni, società di gestione del risparmio, reti di distribuzione e infine anche le poste) non vendono consulenza allo sportello, ma vendono prodotti finanziari attraverso figure commerciali... Scopri di più

Archivio

Share via
Copy link